Il piecing al naso

Il piercing al naso è sempre di moda come quello all’ombelico e alle orecchie. Infatti il numero dei giovani che decide di provare questa esperienza aumenta a dismisura sia per una questione estetica che per una serie di motivazioni legate alla sfera sociale dell’appartenenza e dell’identificazione in un gruppo ben definito. Di conseguenza i giovani di oggi pur di sentirsi meno soli ed emarginati preferiscono adeguarsi alle scelte della massa.

Una di queste è rappresentata dal piercing al naso. In siffatto contesto questo piercing è una tipologia molto diffusa soprattutto perché è meno invasiva di altri tipi di fori che rivoluzionano completamente il corpo. Questa pratica affonda le sue radici nelle culture tradizionali di Paesi come l’India e il Pakistan, ma ha saputo ritagliarsi il suo spazio identificativo anche nella cultura punk.

Quando parliamo di piercing al naso dobbiamo soffermarci sulle sue tre varianti: quello alle narici, quello al setto e quello al ponte. Il primo è molto semplice da realizzare ed è considerato un ornamento con tanto di brillantino, scelto in maniera indistinta sia da ragazzi che da ragazze. Il secondo, quello al setto, consiste nella perforazione di una parte della cartilagine che divide le due narici in due parti. A questo piercing in genere si applicano degli estensori come ornamento per renderlo più suggestivo e affascinante, laddove però è consigliato aumentarli di 1mm per volta per non creare dei danni al setto intero.

Il terzo, quello al ponte, è considerato un piercing tutto sommato superficiale che però deve essere realizzato con la massima accortezza per evitare un naturale rigetto. In particolare questo piercing consiste nella perforazione della parte superiore al naso dove questo comincia. Tecnicamente si realizza in senso orizzontale, scegliendo un gioiello staffa e una doppia pallina che verrà piegata ad U per evitare una serie di infezioni.

Fonte: http://tatuaggipiercing.it/piercing

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *