Plafoniere Industriali a Confronto LED Vs Lampade a Scarica (neon)

Plafoniere industriali LED e le lampade Neon Industriali ( a scarica) sono messe a confronto da diverso tempo. Scopri perchè la plafoniera LED è migliore.

Le Plafoniere a LED Industriali sembrano aver progressivamente soppiantato le seconde, che comunque mantengono un certo ruolo nell’ambito dell’illuminazione di capannoni industriali. Mettiamo a confronto entrambi gli elementi, valutandone pro e contro e scoprendo quale dei due è da scegliere in qualità di plafoniera industriale.

Il fattore economico e l’autonomia

Il primo aspetto che un cliente considera quando intende acquistare un sistema di illuminazione per capannoni riguarda sicuramente la somma da denaro da investire. In media, i plafoniere a LED industriali prezzi sono inferiori di circa sei volte rispetto alle lampade a scarica.

Le differenze sono enormi anche nell’ambito dell’autonomia, con le plafoniere industriali LED che possono funzionare per oltre 100 mila ore consecutive e le plafoniere Neon industriali che si fermano a 15 mila. Un discorso valido per tutti gli elementi relativi alla manutenzione, molto più onerosa e frequente per il Neon.

La questione energetica

La differenza si nota anche dal punto di vista dei consumi energetici. Le plafoniere industriali che funzionano mediante il LED fanno segnare una netta diminuzione alla voce relativa ai costi di esercizio rispetto al Neon. Le moderne lampade sono considerate come un autentico capolavoro di tecnologia, unito a consumi di energia estremamente bassi. Il consumo scende di oltre il 50%, con un risparmio che appare lampante. Inoltre, se un’azienda possiede un capannone e lo utilizza a ciclo continuo, il risparmio sull’energia consumata con le plafoniere a LED industriali è ancora superiore.

L’impatto ambientale

Un altro dei massimi punti di forza di una moderna plafoniera industriale LED rispetto alle ormai superate plafoniere Neon industriali riguarda l’efficienza energetica. I benefici per l’ambiente circostante sono piuttosto lampanti grazie alla totale assenza di gas tossici e ad uno smaltimento molto più semplice ed immediato. Sono molto ridotte anche le emissioni di anidride carbonica, con l’opportunità di avere a che fare con un prodotto fortemente eco-sostenibile. Di conseguenza, le plafoniere a LED per capannoni risultano molto più ecologiche rispetto a quelle in Neon e non provocano alcun danno all’atmosfera.

La qualità delle due luci

Ora mettiamo a confronto la qualità delle modalità di illuminazioni. Tale fattore può essere considerato davvero fondamentale sia per la produttività, sia per la sicurezza sul luogo di lavoro, favorendo una corretta prevenzione di eventuali infortuni. Le plafoniere a LED industriali presentano una resa cromatica nettamente superiore rispetto alle vecchie lampade a scarica e fanno in modo che la produttività dei lavoratori possa crescere in misura esponenziale. Va sottolineata anche la netta diminuzione dei punti luce, con il LED che garantisce un fascio luminoso molto più ampio rispetto al Neon. La distribuzione generale dell’illuminazione è molto più coerente grazie ad una diffusione a 120 gradi, coadiuvata da un sistema di ottiche aggiuntive che consente agli operatori di svolgere al meglio il loro lavoro. E i benefici per tutta l’industria si notano in maniera pressoché immediata.

La sicurezza di entrambe le plafoniere industriali

L’ultimo aspetto che abbiamo scelto di porre in evidenza riguarda la sicurezza. Le plafoniere a LED per capannoni industriali consentono ai dipendenti di operare con maggiore tranquillità grazie ad un’emissione di calore nettamente inferiore rispetto alle plafoniere Neon industriali. Le temperature di esercizio si mantengono così stabili, così come la prevenzione degli incendi diventa molto meno pericolosa. Da segnalare anche la diminuzione del voltaggio dell’esercizio, con la riduzione del rischio di subire folgorazioni e scosse elettriche improvvise. Tali differenze vengono dimostrate anche dalla conformità dei moderni dispositivi agli standard di sicurezza a livello europeo.

Conclusioni generali

Ora non resta che fare le dovute valutazioni finali sui due sistemi di illuminazione destinati ai capannoni industriali e, più in generale, ad ambienti lavorativi piuttosto ampi. Le plafoniere LED industriali sembrano avere tutto a loro favore, anche se sono altamente sconsigliati i dispositivi con bulbo o i semplici tubi. In tutti i casi, prima di intraprendere qualsiasi operazione, è necessario progettare con la massima cura l’impianto di illuminazione, scegliendone le caratteristiche con impegno ed oculatezza. Gli scopi finali devono essere quelli di garantire un lavoro di massima qualità ai dipendenti e di ridurre al minimo costi di gestione e consumi energetici.